martedì 26 settembre 2017

Facebook perde potere di engagement nel 2017


La capacità di #engagement di #Facebook quest'anno è diminuita del 20%. Le ragioni sono fondamentalmente tre:

1) Il tasso di crescita di Facebook è saturo. Non ci sono più grossi segmenti di utenti da prendere. Di conseguenza, il tasso di crescita ha rallentato notevolmente ed inoltre per i ragazzi giovani non è più la prima scelta.

2) Il newsfeed di Facebook ha un limite max al numero di post che che presenta. È impostato a 1.500 per utente (dato di Facebook).

3) Facebook è diventato un autentico media. Nel 2016-17 Facebook è stato il secondo maggiore media, per investimenti pubblicitari, dopo Google.

L'analisi dei dati sui post di BuzzSumo indica come i video (anche perchè Instagram e Snapchat sono la tendenza) siano l'unico strumento che regge il potere di engagement. Come affrontare il declino dell'engagement su FB e della visibilità on line?

- Rendere il video un elemento chiave del marketing su Facebook e non solo. Trovare il modo di distinguersi nella newsfeed nonostante il marasma.

- Utilizza vari tipi di video, fare test e vedere cosa funziona meglio per il tuo pubblico specifico.

Come la penso su FB?
Creare una strategia sostenibile su Facebook allineata alle strategie di marketing e business aziendali è molto difficile. Pubblico sconfinato non corrisponde a visibilità infinita, anzi spesso si ha l'effetto opposto di confondersi nella massa. Prima di tutto analizza che i tuoi obiettivi, il pubblico e il contesto di Facebook siano in target con la tua strategia di marketing. Se voglio pescare tonni e vado sul lago di Garda, forse sto sbagliando qualcosa.


+Giuliano Ciari
www.keyweb.it

www.pcplanet.it