mercoledì 3 agosto 2016

Come ingannare INSTAGRAM e il suo nuovo algoritmo

Il cambio di algoritmo di Instagram ti ha preoccupato? 
Hai già capito quale tattica usare per migliorare la tua visibilità nei feed di Instagram?

Andiamo a vedere come quattro delle aziende di maggior successo su Instagram, hanno risposto al cambiamento dell'algoritmo e in che modo la tua attività/azienda può fare lo stesso e copiare i segreti.


#1 Creare link specifici nella campagna Instagram


Ben & Jerry's
ha un bellissimo profilo Instagram, molto divertente e colorato.
Sono una delle aziende più creative e coraggiose sul mercato ed il loro account Instagram è ben studiato. La loro risposta al cambiamento dell'algoritmo è stato quello di raddoppiare lo sforzo e focalizzarsi sulla passione per il loro prodotto e un'ottima promozione cross-platform.Instagram non è una grande piattaforma per la vendita e post con un linguaggio promozionale stonano, ma è possibile catturare gente che vada sul tuo sito web e allora vendere.Ben & Jerry's fa questa azione in ogni singolo post con un invito all'azione (Call to action) come
"clicca sul link nel nostro profilo per vedere..". Questi collegamenti , anche nella bio di Instagram fanno si che si possano generare vendite e contatti sullo shop.

Per sviluppare la strategia marketing di Ben & Jerrys'  nel proprio Instagram, quindi, assicurati di aggiungere sempre una CTA in ogni post.


#2 Attingere dalle esperienze degli utenti e fare storytelling


Il profilo Instagram di REI è un esempio di un brand che cura molto le immagini e cattura le storie individuali della vita all'aria aperta. I
l loro target di mercato sono spesso i fotografi amatoriali e sfruttando la voglia del pubblico di essere protagonista con le proprie foto, ha creato un grande seguito su Instagram (1,2 mil di followers).Dal quando Instagram ha aggiornato l'algoritmo, hanno aggiunto un nuovo aspetto nella loro azione di marketing: le storie generate dagli utenti. Le storie sono incredibilmente utili quando vengono usate per catturare seguaci sui social media. Ancora più preziosi sono i racconti scritti dai vostri clienti e seguaci, perché queste storie creano una comunità ed abbattono il muro tra azienda e consumatore.

 

Per iniziare a utilizzare la tattica di REI, inizia a cercare/creare gli hashtag relativi al prodotto, al mercato ed al target. Quando trovi Instagrammers legati alla tua attività, contattali, corteggiali e chiedigli di seguirti.
#3 Inserire gli argomenti di tendenza nei post

Il profilo Instagram dei Seattle Seahawks è un esempio di enorme investimento di soldi sul social media marketing (non a caso il proprietario è Paul Allen).
La loro azione è di mettere in evidenza i giocatori, i tifosi e gli allenatori. Lavorano con gli appassionati e i tifosi per creare personaggi/eroi positivi.
Recentemente, hanno cominciato ad incorporare argomenti popolari nei post. Ad esempio, per creare eccitazione nei fans nella prossima stagione, hanno incollato i volti dei nuovi giocatori sui personaggi di Star Wars con l'hashtag #SeahawksDraft. Grande idea.

 

Non è necessario un budget infinito di marketing, come quello di una squadra NFL per creare contenuti in linea con il trend del momento.
Cerca di attingere da vacanze, stagioni, film popolari, meteo, traffico, giorni della settimana e così via. Non è così difficile.



#4 includere video e campagne con uno specifico hashtagIl basket NBA è  per eccellenza lo sport degli highlights, ogni azione si presta a questo. Quindi non è una sorpresa che il video breve sia una componente fondamentale nei loro post e l'account Instagram è più della metà, popolato da video.Ci sono molti modi per pubblicare un video che si distingua ed abbia successo su Instagram. Ad esempio, è possibile utilizzare l'app Boomerang di Instagram, per creare un loop divertente per condividere frammenti di vita aziendale. Oppure si può fare il classico dietro le quinte aziendale e mostrare nicchie nascoste e divertenti dell'ufficio. Registrare brevi interviste ai colleghi, al tuo capo, ai clienti, oppure filamre un compleanno o un afesta interna o un venerdì pomeriggio di "scazzo".
Usa la fantasia
!



Ricordati solo di fare video brevi, 30-40 secondi.
Quando li pubblichi, aggiungi tanti hashtags attinenti e di tendenza per diffondere la portata del video. Se è in atto una campagna di vendita particolare, crea un hashtag ad hoc e utilizzalo sempre nei post successivi.


+Giuliano Ciari
Pc Planet Srl

www.keyweb.it

#marketing #keyweb #socialmedia #instagram